Belay, la pittura rimovibile antigraffio che non lascia tracce

Posted in , , , ,

vernice antigraffio rimovibile belay

 

Si chiama Belay ed è una pittura inodore studiata per proteggere e preservare da danneggiamenti di vario genere le superfici su cui si applica senza lasciare alcuna traccia; una volta svolta la sua funzione, infatti, si può facilmente rimuovere, come un adesivo! Ricorda le pellicole utilizzate per proteggere gli schermi dei cellulari, ma serve per riparare aree di grandi dimensioni; una vera innovazione in termini di ricerca di possibili soluzioni ottimali per diverse zone di case e uffici.

Belay è stata creata e prodotta dalla Washin Chemical Industry, azienda specializzata nella produzione di vernici a base d’acqua, che negli ultimi anni, ha ottenuto notorietà e successo grazie alla produzione e vendita di materiali speciali per vernici, rivestimenti e pellicole protettive, nonché per capacità tecnologiche e prodotti di alta qualità.
La pittura si applica facilmente con un pennello, ottenendo un effetto di vernice lucida sulla superficie: risulta quindi simile alle pellicole di plastica attualmente sul mercato, ma con uno scopo “più ampio”, è stata progettata, infatti, per proteggere aree diverse, più grandi e irregolari da graffi e macchie.  

 

vernice antigraffio rimovibile belay

 

Il vantaggio è che può essere applicata su superfici curve e irregolari e può essere utilizzata su un’ampia gamma di materiali incluso legno, metallo, resina artificiale, ceramica e pietra. Secondo questa visione la pittura può proteggere importanti oggetti ed aree: dagli spazi commerciali di ristoranti e hotel fino ai mobili per la casa.
Inoltre, grazie alla sua facile applicazione e rimovibilità, è in grado di sgravare il peso della manutenzione giornaliera, è alla portata di tutti ed è una soluzione reversibile, qualora il risultato non soddisfi le aspettative.
Prima di applicare Belay, bisogna semplicemente pulire bene la superficie ed assicurarsi che sia asciutta, per poi procedere con la stesura della vernice tramite un semplice pennello, come se fosse una normale pittura. Si consiglia, in base alla grandezza della struttura da ricoprire, di stendere un doppio strato di pittura, e lasciarlo asciugare per 24 ore prima dell’uso.
In aggiunta alla classica vernice trasparente lucida e opaca, che mantiene l’aspetto naturale dei materiali ricoperti, Belay ha sviluppato una collezione di 10 colori di pittura rimovibile, in collaborazione con il designer francese Pierre Charpin. Le 10 tonalità, che includono anche il bianco e il nero, sono ispirate ai colori utilizzati da Charpin nei suoi precedenti lavori e possono anche essere utilizzate sul vetro per creare inedite decorazioni per finestre.
Una pratica soluzione che aiuta a rispettare e proteggere le caratteristiche intrinseche, sia estetiche che funzionali, di qualsiasi tipo di superficie.

 

vernice antigraffio rimovibile belay