Il cerotto L’Oréal che indica quanto possiamo esporci al sole

Posted in ,

Per tutti gli amanti del sole e del mare, il periodo estivo solitamente è sinonimo di abbronzatura, tuttavia è sempre meglio stare attenti poichè il rischio di scottarsi non va preso alla leggera.

Una soluzione per tenere a bada il problema è il My UV Patch, un adesivo da applicare sulla pelle per monitorare l’azione dei raggi ultravioletti.

 

Il cerotto, ideato dal gigante dei cosmetici L’Oréal, misura i raggi ultravioletti, segnalando quando il tempo passato al sole inizia a diventare eccessivo e il rischio di sviluppare un cancro alla pelle comincia a farsi concreto. Si presenta trasparente e ha la forma di un piccolo cuore con una superficie di meno di 3 centimetri quadrati e uno spessore di 0,05 millimetri; una volta indossato, inoltre, resta in posizione per 3-5 giorni. È flessibile e quindi si adatta e aderisce facilmente alla pelle.

cerotto-esposizione-solare-l-oreal

All’interno del cerotto c’è uno strato di colorante fotosensibile che cambia colore in base al quantitativo di raggi UV ricevuti, dando così un’idea dell’esposizione raggiunta.

Attivarlo è facile e veloce, perché una volta applicato l’adesivo sulla parte desiderata, basta fotografarlo e scannerizzarlo dopo il cambio di colore per inviarlo all’app e ottenere tramite l’analisi di un algoritmo il responso su eventuali danni alla pelle insieme a relativi consigli e metodi per una esposizione solare più sicura.

cerotto-L-Oreal

L’obiettivo è offrire un dispositivo indossabile ovunque e da chiunque in grado di garantire una valutazione accurata sull’esposizione ai raggi UV, perché educare le persone significa aiutarle a evitare problemi e vivere quindi una vita più sana”, questa l’affermazione di Guive Balooch,vicepresidente di L’Oréal’s Technology Incubator.

A certificare la bontà dell’iniziativa è la distribuzione gratuita di My UV Patch, che in Italia e in altri 21 paesi inizierà a luglio 2016.