Crystal House. La boutique di Chanel è realizzata con mattoni in vetro

Posted in , , ,

Sulla PC Hooftstraat, la via del lusso di Amsterdam, MVRDV da nuova vita alla facciata del palazzo che ospita la sede temporanea della boutique Chanel utilizzando mattoni di vetro ad elevata resistenza, il cui produttore è italiano e presente nella Library di Material ConneXion: 5967-01

Chanel-Crystal-House

Così, lo studio di architettura e progettazione urbana di Rotterdam, sceglie la trasparenza per ridisegnare il fronte dell’edificio trasformando l’operazione in un laboratorio di tecnologia costruttiva che ha coinvolto maestri artigiani, ingegneri, ricercatori e costruttori. Per farlo MVRDV ha utilizzato una tecnologia pionieristica unica nel suo genere; mattoni in vetro, cornici, finestre e architravi in grado di ricreare lo stile architettonico tradizionale della città di Amsterdam.

I mattoni di vetro sono stati fissati con una colla trasparente ad alta resistenza.

MVRDV-crystal-houses-amsterdam-chanel-

 Secondo MVRDV, la costruzione è “per molti versi, più forte“, come è stato dimostrato durante il processo di “testing”. Infatti, mantenendo il peso specifico del mattone ma variandone la composizione (ancora segretissima), Poesia, realtà della Nuova Vetreria Resanese, ha creato un materiale super resistente che, secondo i crash test realizzati dalla Delft University of Technology, società di ingegneria ABT e contractor Wessels Zeist, è addirittura più solido del cemento; l’architrave, ad esempio, può sopportare sforzi fino a 42mila Newton.

Crystal-Houses

Verso i piani superiori, gli elementi in vetro si fondono con i mattoni in cotto originale per creare l’illusione di un muro in dissoluzione. Winy Maas, uno dei tre architetti co-fondatori di MVRDV, ha affermato: “Crystal House deve accogliere un importante flagship store, rispettare la struttura dei dintorni e portare un’innovazione poetica in una costruzione di vetro”, continuando poi “Permette ai marchi globali di combinare il desiderio irrefrenabile di trasparenza con un couleur locale e la modernità con il patrimonio. Può quindi essere applicato ovunque nei nostri centri storici”.


Molti degli edifici che si trovano su questa strada del lusso hanno perso gli elementi della loro architettura originale. MVRDV non ha voluto fare lo stesso, l’idea dello studio, infatti, è stata quella di ricreare la facciata originale utilizzando un nuovo materiale, il vetro. Inoltre, uno dei vantaggi principali consiste nel fatto che il materiale è completamente riciclabile. Durante l’installazione, infatti, diversi mattoni imperfetti sono stati fusi e rimodellati.

E’ stato realizzato anche un film sull’installazione di MVRDV, il Making of di Crystal House, un film creato da Robert Jan Westdijk per il progetto investitore Warenar Real Estate.