Bosco Verticale. La migliore architettura del Mondo

Posted in , ,

Non solo il Bosco Verticale è il grattacielo più innovativo del mondo (vincitore dell’International Highrise Award 2014 di Francoforte) ma da una settimana è anche la migliore architettura del mondo 2015.

Stefano Boeri al Materials Village 2016

Il 12 novembre scorso, il prestigioso Council on Tall Buildings and Urban Habitat, promosso da Illinois Institute of Technology di Chicago, ha riconosciuto il Bosco Verticale come il vincitore assoluto tra i migliori grattacieli di ogni continente, preferendolo al One World Trade Center di New York, simbolo della rinascita americana.

Il premio è stato consegnato durante la cerimonia svoltasi nella famosa Crown Hall a Stefano Boeri Architetti (Stefano Boeri, Gianandrea Barreca, Giovanni La Varra), che ha progettato l’edificio realizzandolo in collaborazione con l’imprenditore edile Manfredi Catella (Hines Italia SGR S.p.A.), durante la cerimonia svoltasi nella famosa Crown Hall.

“Dopo il premio mondiale di Francoforte del 2014, il premio planetario del CTBUH di Chicago è la conferma che il Bosco Verticale di Milano è diventato un’icona dell’architettura internazionale contemporanea” afferma Stefano Boeri, felice per Milano che “ha oggi nel Bosco Verticale un simbolo del suo rilancio e per la cultura e l’architettura italiana, che confermano un momento di grande innovazione”

E innovazione, architettura e materiali, saranno l’argomento affrontato nell’ evento speciale organizzato da Material ConneXion Italia, in collaborazione con lo Studio Stefano Boeri Architetti, in occasione del Materials Village durante la Milano Design Week 2016.

Al dibattito prenderà parte l’architetto Stefano Boeri e altri tre architetti di fama internazionale e si concluderà con la visita degli architetti al Materials Village.