Focus Materials: dicembre 2017

Selezionati dalla Library di Material ConneXion i 3 materiali innovativi più interessanti.

Abbonati per ricevere in esclusiva il Materials Update mensile con gli ultimi 40 materiali entrati nella Library.

 

MC 8588-01

Un processo per determinare la geometria di un materiale che offre la più leggera ed efficiente struttura di riempimento dello spazio possibile con strutture altamente ottimizzate per applicazioni leggere e ad alta resistenza. Può essere composto da una varietà di materiali, tra cui il PLA derivato da risorse rinnovabili. Il design è di circa 3 volte più efficiente dei migliori reticoli possibili e, analogamente, supera i nidi d’ape in termini di proprietà isotropiche (omnidirezionali), con conseguente rigidità specifica estrema e resistenza specifica molto elevata (anche potenzialmente massima) su una vasta gamma di densità.

 

MC 8352-01

Laterizi ottenuti dai rifiuti di costruzione e demolizione recuperati nei cantieri. Ogni anno, oltre 25 miliardi di kg di rifiuti da costruzione e demolizione possono essere riciclati. I detriti sono tipicamente usati per le fondamenta di strade e edifici; tuttavia, questa azienda ha trovato un modo per trasformare questi rifiuti in prodotti con un valore più alto. Gli ingredienti provengono in genere da una distanza massima di 150 km dalle fabbriche. I mattoni contengono dal 60% -100% di materiale di scarto a base di vetro, mattoni, cemento e persino interi lavandini ridotti in polvere e poi riutilizzati nella produzione. Il colore e la texture del prodotto finale dipende dalla fonte di detriti e dal processo di produzione.

 

MC 8600-01

Un processo in attesa di brevetto per trasformare gusci d’uovo e bucce di pomodoro in riempitivo di provenienza locale in grado di sostituire il nero di carbonio, un filler derivato dal petrolio spesso acquistato all’estero e attualmente un ingrediente fondamentale nella produzione della gomma per pneumatici. Circa il 30% di un tipico pneumatico automobilistico è composto da nero di carboni ingrediente che rende più durevole la gomma ma anche meno flessibile. Questo nuovo materiale rende la produzione di prodotti in gomma più sostenibile, riduce la dipendenza dal petrolio e abbassa la quantità di rifiuti destinati alle discariche. La nuova gomma ha un colore che vira verso il marrone rossiccio. I test dimostrano che la gomma prodotta con i nuovi riempitivi ha prestazioni superiori agli standard industriali.