Material ConneXion Italia partner di Centrocot per il progetto europeo LIFE M3P

Posted in , , , , ,

centrocot

L’economia circolare rappresenta senza dubbio un’opportunità di mercato nel perseguire una concreta azione di green economy al fine di valorizzare e tutelare le risorse rinnovabili. Come dimostrato da numerosi studi internazionali, l’applicazione di corrette azioni di economia circolare si identificano in positive ricadute ambientali ed occupazionali.In questo scenario, i materiali rappresentano il cuore di tutta la strategia.   

In questo contesto Material ConneXion Italia ha già sviluppato una partnership per il progetto LIFE M3P – Material Match Making Platform  di cui il Centro Tessile Cotoniero e Abbigliamento S.p.A. (Centrocot) è coordinatore. Lo scopo del progetto è quello di sviluppare una piattaforma online in grado di mettere in contatto aziende all’interno del distretto manifatturiero locale promuovendo l’utilizzo di rifiuti industriali e agevolando l’economia circolare a livello regionale.

Ma di che cosa si occupa esattamente il coordinatore di questo progetto? Fondato a Busto Arsizio (Varese) il 7 Ottobre 1987 per volontà delle associazioni imprenditoriali, di categoria e sindacali, degli enti pubblici e degli istituti di credito del territorio, il Centro Tessile Cotoniero e Abbigliamento SpA, denominato Centrocot, nasce con lo scopo di sostenere le aziende che costituiscono l’intera filiera tessile fornendo servizi altamente specializzati. Centrocot svolge attività tecniche di certificazione, prova, ricerca, assistenza, sperimentazione e formazione. I laboratori, tra i più avanzati a livello europeo, operano come terza parte indipendente eseguendo test su materiali tessili, metalli, plastica, pelle, cuoio e altri materiali. Inoltre Centrocot. utilizza la “Valutazione del Ciclo di Vita” (Life Cycle Assessment LCA), un metodo oggettivo di valutazione e quantificazione dei carichi energetici ed ambientali e degli impatti potenziali associati ad un sistema di prodotto, lungo tutto il suo ciclo di vita, dall’acquisizione delle materie prime attraverso la fabbricazione e l’utilizzo, fino al trattamento di fine vita, riciclo e allo smaltimento finale.

 

centrocot


Queste le principali attività del Centro Tessile Cotoniero e Abbigliamento, capofila del progetto LIFE M3P per promuovere l’utilizzo di rifiuti industriali in reti locali. In questo contesto, oltre all’azione di management, svolge un ruolo operativo nel coinvolgimento delle imprese con lo scopo di compiere test e caratterizzazioni dei materiali e degli scarti di produzione ritenuti significativi, nonché l’analisi LCA degli stessi. Centrocot. è anche responsabile dei pilot test per testare sul campo la fattibilità della piattaforma on-line finalizzata alla ricerca e abbinamento di materiali e rifiuti e alla sostituzione di materie prime utilizzate con altre meno critiche per l’ambiente o l’approvvigionamento. Collabora allo sviluppo di nuovi concept di prodotto utilizzando scarti o rifiuti industriali e nello studio delle migliori modalità per promuovere l’Industrial Symbiosis e l’approccio della Circular Economy nelle aree coinvolte.